“Non abbiamo bisogno di portaerei, abbiamo bisogno di armi con cui affondarle “

Interessanti spunti emersi nella lunga intervista rilasciata da Sergej Kužugetovič Šojgu, Ministro della Difesa russo, a Mikhail Rostovsky.

“Il bilancio militare USA è dieci volte maggiore di quello russo”.

La Russia, in linea teorica, può effettivamente confrontarsi con gli USA a queste condizioni?

Russian Ministry of Defence: Sergej Kužugetovič Šojgu

Il Comandante delle forze armate russe risponde cosi’ a questa domanda

“Non solo: la Russia si sta già opponendo in modo efficace agli Stati Uniti. Resiste grazie alla propria scienza, industria, ed i propri recenti sviluppi tecnologici. E oltre a questo, non stiamo cercando di competere con loro su tutti i fronti. Se si paragona il ​​budget militare USA con il nostro, potrai facilmente dedurlo da solo: loro hanno enormi spese per sostenere le varie basi sparse in tutto il mondo. L’America ne ha circa 170. I costi americani per coprire l’operazione in Afghanistan sono quasi pari al nostro intero budget annuale per la difesa. Enormi quantita’ di denaro vengono spese dagli Stati Uniti in compagnie militari private, e in gruppi navali con portaerei. Gli Stati Uniti potrebbero avere un bilancio militare che supera di gran lunga quello della Russia, ma non importa dal momento che l’esercito russo è lì per difendere il paese, non per attaccare altre nazioni”, ha detto il ministro della difesa russo.
“Il bilancio militare della Russia ha ricevuto un aumento alcuni anni fa per un massiccio programma di riarmo, ma è stato ritirato negli ultimi anni. L’Istituto internazionale per la ricerca sulla pace di Stoccolma ha stimato che la Russia sia la sesta più grande al mondo nel 2018, dietro Stati Uniti, Cina, Arabia Saudita, India e Francia. Nel frattempo, il Pentagono è stato inondato di denaro sotto l’amministrazione Trump, minando i bilanci militari di altre nazioni”.

Victory Parade, 2019

“Ti ho dato solo alcuni dati. E’ chiaro che non abbiamo bisogno di confrontarci con gli americani sul piano del budget per la difesa.

Abbiamo bisogno dei mezzi che potremmo usare contro i gruppi di attacco del vettore nemico se il nostro Paese dovesse essere attaccato. Sono molto meno costosi e più efficienti”.

Il ministro ha poi criticato Washington per l’abitudine di giustificare i suoi interventi militari in tutto il mondo per interessi delle persone che vivono nelle nazioni a cui si rivolge.

“In quale nazione sono andati ad esportare la democrazia? Iraq, Afghanistan o Siria? ”, ha detto Shoigu. “E ci si può certamente scordare sovranità e indipendenza dopo un qualche coinvolgimento americano”.

Ha aggiunto che gli Stati Uniti non sembrano perdere il loro appetito per rovinare altre nazioni, sia attraverso l’intervento militare o altri mezzi.

“I nostri colleghi occidentali adorano accusare la Russia di” guerre ibride “o altro. Bene, dico che [l’Occidente] è quello che conduce la vera guerra ibrida. Gli Stati Uniti ora stanno per lasciare l’Afghanistan in rovina e allo stesso tempo lavorano duramente per mescolare le cose in Venezuela, ovviamente per il “trionfo della democrazia”.

Gli Stati Uniti hanno cercato quest’anno di rovesciare il governo venezuelano sostenendo Juan Guaido, che si è auto-dichiarato presidente ad interim del Paese latinoamericano. La sua pretesa, tuttavia, non ha avuto al momento molto successo. I suoi due tentativi di innescare una ribellione popolare su larga scala e di cacciare il Presidente Nicolas Maduro sono svaniti nonostante le promesse di Washington di togliere le pesanti sanzioni economiche contro il Venezuela, una volta che il loro uomo avrebbe preso il controllo.



(fonte: https://www.youtube.com/watch?time_continue=107&v=r30rUyIRzK0

https://nk.org.ua/geopolitika/sergey-shoygu-rasskazal-kak-spasali-rossiyskuyu-armiyu-206285 )

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: